Segui il Teatro Giornale del San Carlino, l’informazione divertente per stare con noi anche a casa.

IL TEATRO GIORNALE DEL SAN CARLINO

Il Teatro non si ferma. Dal San Carlino piccoli spettacoli online per tutta la famiglia
con il Teatro Giornale dei Burattini

Burattini, attori e attrici, musicisti, pupazzi e circensi portano la loro arte a casa tua con il notiziario del buon umore:  scenette, canzoni, racconti, letture, magie con lo scopo di divertirti, intrattenerti e continuare a far sognare i piccoli e grandi spettatori.

EDIZIONE DEL 3 APRILE

In questa nuova puntata del Teatro Giornale il nostro direttore conduttore è un poco stanco, visto che a casa sua pensa bene di schiacciare un pisolino, anche se c’è un notiziario da mandare avanti. Per fortuna i suoi sogni sono molto simili ai servizi che devono andare in onda oppure è lui che sogna i servizi veri e propri, oppure noi vediamo i servizi e lui poi li sogna? Fatto sta che il Teatro Giornale va avanti grazie ai contributi degli ospiti “da sogno”:

🎸 Massimiliano Maiucchi ci porta nel suo mondo animato fatto di filastrocche e rime.

🎭 Vera e Michele, la mamma e il papà di Pulcinella ci fanno conoscere i burattini creati e curati da loro.

 

EDIZIONE DEL 31 MARZO

 

Il conduttore Pulcinella Cetrulo è alle prese con la tecnologia, nel suo computer c’è un aiutante vocale che ha il compito di ricordargli come condurre bene la trasmissione, solo che Pulcinella non sa bene come usarlo, infatti non sa di non averlo nemmeno acceso e che le voci che sente sono quelle dei suoi amici Arlecchino e Lupo che lo hanno chiamato perché sentono la sua mancanza e anche per fargli notare che il Teatro Giornale è già iniziato e lui non se ne è nemmeno accorto e che deve sbrigarsi a lanciare i servizi:

📚 Francesco Picciotti da Divisoperzero legge un bellissimo libro pieno di suoni stranissimi e personaggi tenerissimi intitolato “Tararí Tararera” e scritto da Emanuela Bissolati.

🐺 Il Lupo Lupone risponde alle tante lettere, email, disegni, messaggi whatsapp inviate dai bambini, e qualche genitore. Lo fa a modo suo, con tanta simpatia e senza spaventare.

👍 Se il video ti è piaciuto condividi su facebook, whatsapp, gruppi, megafoni, facciamo arrivare il San Carlino in tutte le case.
Se non ti è piaciuto scrivici e dacci dei consigli, richiesti, critiche, faremo meglio la prossima volta.

Buona giornata da tutto lo staff del San Carlino.

EDIZIONE DEL 27 MARZO

Nello studio casalingo di Pulcinella c’è molta agitazione, la colpa è del bastone che in astinenza da lavoro “è uscito pazzo” e non avendo altri burattini da colpire se la prende con il suo padrone Pulcinella che non può far altro che scappare. Per fortuna che il Teatro Giornale può andare avanti grazie ai contributi degli inviati speciali:

🎨 Patricia Amable dal suo atelier Fantastico ci mostra un momento di creatività pittorica.

🔼 Daniele Antonini ci racconta una bellissima storia con il solo aiuto di un fazzoletto di stoffa rosso.

EDIZIONE DEL 24 MARZO

Dal suo studio domestico Pulcinella presenta il Teatro Giornale del San Carlino, in questa edizione si lascia andare al ricordo di quando era poco più di un pulcino e già faceva gli scherzi ad un piccolo Arlecchino.

Gli inviati accasati di oggi sono:

🌼 Pollicino ci legge una poesia di Gianni Rodari sulla primavera

🎪 Emanuela Vittori nei panni di Ciccio del Carnevale degli Animali che da buon clown bianco ci fa delle raccomandazione “serie” sul come comportarsi in questi giorni.

 

EDIZIONE DEL 20 MARZO

Pulcinella Cetrulo conduce direttamente dalla sua baracca domestica, dove purtroppo ha un po’ di problemi “tecnici” di natura siparistica.
A fargli compagnia c’è il suo celebre bastone mazzolamariuoli, il quale è un po’ di tempo che non bastona più nessuno, in attesa di trovare un volontario fa un po’ di scherzi a Pulcinella che tra un sipario ribelle e un bastone spiritoso non può far altro che lasciare la parola agli inviati.

I SERVIZI

🦁 Il Maestro Oderigi Lusi è in casa ad ascoltare 24 ore su 24 la Marcia del Leone innamorato, perché a Leo manca tanto la sua leonessa.

🐺 Il Lupo Lupone dal suo divano risponde alle lettere dei suoi fan e dei bambini curiosi.

EDIZIONE DEL  17 MARZO

 

In questa edizione del Teatro Giornale:

🏠 Pulcinella Cetrulo, se il telefono smette di fargli gli scherzi, ci invita a scoprire gli angoli più nascosti della casa.

🧼 Il menestrello Francesco Manfredi ci ricorda l’importanza della pulizia grazie ad una bella canzoncina da cantare insieme.

🐁 Camilla Ribechi in compagnia del Topo Fortunato mettono in scena una divertente e istruttiva filastrocca di Gianni Rodari.

 

 

EDIZIONE DEL 13 MARZO

 

 

(NB. vvisiamo che Pulcinella è davvero a casa, anche lì ha una baracca tutta sua e non a teatro, diamo tutti il buon esempio)

Teatro Giornale del San Carlino

Messaggio a reti social unificate dal nostro Pulcinella Cetrulo.Ecco il primo servizio del nostro speciale Teatro Giornale che ci aggiorna su cosa stanno facendo i burattini del San Carlino in questo momento così particolare e delicato.Non solo un aggiornamento ma anche buoni consigli efficaci dal nostro amato capocomico.Restiamo aggiornati, restiamo allegri, restiamo a casa #restiamoacasa così #riusciamomeglio(NB. vvisiamo che Pulcinella è davvero a casa, anche lì ha una baracca tutta sua e non a teatro, diamo tutti il buon esempio)

Pubblicato da TEATRO SAN CARLINO – il nuovo teatro dei burattini a roma su Martedì 10 marzo 2020

 

MESSAGGIO DAL PORCELLINO GRANDE!
(video registrato prima delle ultime restrizioni)

Jimmy 1/3 dei Tre Porcellini ci teneva a mandare un messaggio a tutti i piccoli (e anche grandi) spettatori che non vedevano l’ora di vedere
I TRE PORCELLINI Al San Carlino.
Come potete immaginare 𝐥𝐞 𝐫𝐞𝐩𝐥𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐢 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐨 al momento sono 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐞 𝐚𝐧𝐧𝐮𝐥𝐥𝐚𝐭𝐞  ma l’appuntamento è solo rimandato! Non appena le condizioni miglioreranno i Tre Porcellini, il Lupo, i narratori e il musico vi porteranno nel magico mondo delle favole.

Lo spettacolo dei Porcellini…Ci sarà un'altra Volta.

Jimmy 1/3 dei Tre Porcellini ci teneva a mandare un messaggio a tutti i piccoli (e anche grandi) spettatori che non vedevano l'ora di vedere I TRE PORCELLINI Al San Carlino. Purtroppo 𝐥𝐞 𝐫𝐞𝐩𝐥𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐢 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐞𝐤𝐞𝐧𝐝 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐞 𝐚𝐧𝐧𝐮𝐥𝐥𝐚𝐭𝐞 a seguito del decreto del 4 marzo 2020 ma l'appuntamento è solo rimandato! Tutto lo staff di burattini, pupazzi e umani si sta organizzando per capire i modi e i tempi di una riapertura, non vediamo l'ora di riprendere a raccontarvi le nostre storie.

Pubblicato da TEATRO SAN CARLINO – il nuovo teatro dei burattini a roma su Venerdì 6 marzo 2020

Condividi su: