Gatto con gli Stivali al Teatro San Carlino

Il Gatto con gli Stivali

speciale


Spettacolo per tutta la famiglia.
Particolarmente adatto ai bambini dai 4 anni in su.



Prenota Online e risparmia 50 centesimi per ogni biglietto acquistato.

-----------------------------------------

Ridottissimo per il secondo adulto del nucleo famigliare



  • Sabato 22 Aprile 2017 16:30
sep
  • Domenica 23 Aprile 2017 11:30
sep
  • Domenica 23 Aprile 2017 17:30
sep
  • Martedì 25 Aprile 2017 11:30
sep
  • Sabato 29 Aprile 2017 16:30
sep
  • Domenica 30 Aprile 2017 11:30
sep
  • Domenica 30 Aprile 2017 17:30
sep
  • Lunedì 01 Maggio 2017 11:30
sep
  • Lunedì 01 Maggio 2017 17:30
sep


Un giovane ragazzo sta per raccontare la fiaba del gatto con gli stivali quando all’improvviso viene interrotto da un gatto che millanta di essere il protagonista della storia.
Dapprima un po’ di diffidenza tiene il giovane ancorato al suo posto di narratore, ma bastano poche parole del gatto per rassicurarlo che qualunque storia racconti deve essere di sicuro bella.

Il Gatto, tramite ricordi immaginati e narrati, racconta al pubblico di quando è stato donato in eredità a Cagliuso, il figlio del mugnaio e di come grazie alla sua furbizia è riuscito ad entrare nelle grazie del Re Fortunio.
Rivive l’avventura col terribile Orco trasformista.
Si compiace quando riesce a far sposare Cagliuso con Furturella, la figlia del Re, facendolo diventare così principe.

Tutto sembra andare per il meglio, tutti stanno per vivere felici e contenti quando il Gatto, per fare uno scherzo al padrone si finge morto. Cagliuso invece di piangere per la scomparsa del suo amico, ordina alla moglie di buttarlo dalla finestra.
Il gatto non appena sente queste parole terribili, deluso e arrabbiato per la sua ingratitudine decide di abbandonarlo. In questo modo diventa un gatto libero che passa il tempo a girovagare e a raccontare la sua storia.


REGIA E DRAMMATURGIA
Caterina Vitiello


Lo spettacolo prende spunto dalle versioni del racconto di Giambattista Basile, e dei F.lli Grimm.
Il racconto antico ha ispirato Caterina Vitiello, che ha scritto il testo, e Francesco Picciotti, che ne ha curato la regia.
La tecnica utilizzata è mista e vede in scena burattini, pupazzi e attori.


Antonio Banderas ha rifiutato di doppiare il Gatto al Teatro San Carlino perché il Mulino del mugnaio padre di Cagliuso era giallo e non bianco. Capricci dei divi. Ma gli vogliamo bene lo stesso.
Ciao Antonio.

  • Tariffe per le scuole
  • Questo spettacolo è disponibile per le scuole dal 24 al 28 Aprile
    Dal lunedì al venerdì, alle ore 10 e 11.30.

    Sconti: - 2 euro a bambino sul costo totale di 2 spettacoli; - 3 euro a bambino sul costo totale di 3 spettacoli.
    Per un preventivo dettagliato
    contattate l'ufficio scuole.


    Clicca Qui per maggiori dettagli sul programma scuole

  • Gruppi di studenti fino a 40 bambini costo forfettario
    €450,00
  • Gruppi di studenti con più di 40 bambini a bambino
    €8,50
  • Accompagnatori
    €0,00
IL SAN CARLINO - il teatro dei burattini a roma
Viale dei Bambini | Orologio ad acqua | Pincio | Villa Borghese | Roma
Telefono: 06.699.22.117 | Fax: 06.30.85.94.46 | Mobile: 329.29.67.328

Powered by Evermind