Natale al San Carlino con lo Schiaccianoci - Teatro dei Burattini a Roma

Lo Schiaccianoci

Spettacolo teatrale con musica dal vivo ispirato al racconto di E. T. A. Hoffmann con le musiche di P. I. Tschaikowski

speciale

 

Mercoledì 5 Gennaio alle 16.30 e Giovedì 6 Gennaio alle 11.30 e 16.30
SPETTACOLO + FESTA dopo LO SCHIACCIANOCI 
tanto divertimento con la Befana e insieme a lei tanti giochi, balli e dolci. 



Prenota Online e risparmia 50 centesimi per ogni biglietto acquistato.

>-----------------------------------------

NEW: Ridottissimo per il secondo adulto del nucleo famigliare




E’ la vigilia di Natale e Clara, come ogni sera prima di dormire, vorrebbe ascoltare una storia.
La sua mamma però è troppo indaffarata con i preparativi natalizi e Clara decide di leggere da sola. La sua scelta cade su “Lo schiaccianoci e il Re dei Topi” una storia bellissima e inquietante con un finale sospeso che fa sognare Clara.
Nel sogno è lei la principessa Pirlipat che salverà dal sortilegio il principe schiaccianoci.
Il suo sogno viene interrotto dall’arrivo del padrino Drosselmaier, grande amico di famiglia venuto proprio per elargire doni ai bimbi di casa e agli spettatori.
A Clara dona proprio uno Schiaccianoci e al pubblico un bellissimo teatro di burattini in cui prendono vita alcune scene musicali con Arlecchino e Pulcinella.
Tutto è bellissimo e Clara vorrebbe che questa festa non finisse mai, ma giunge l’ora di andare a dormire e Clara si appresta a farlo con il suo Schiaccianoci tra le braccia.
L’atmosfera è calma e sognante ma la profezia sta per avverarsi, proprio mentre tutti dormono irrompe sulla scena il Re dei Topi pronto a far vendetta sullo Schiaccianoci così come predetto da Mamma Topa.
Sia Clara che lo Schiaccianoci s’imbatteranno nel Re dei Topi e perfino Drosselmaier sarà chiamato a far da paciere, ma il malefico topaccio vuole solo la vendetta.
Si arriva alla grande battaglia finale a cui lo Schiaccianoci potrà partecipare solo grazie alla nuova spada regalatagli da un bambino del pubblico.
E come dice Drosselmaier nella sua narrazione: “ Se il Re dei Topi verrà sconfitto ad un gran finale avrete diritto!”


 

TESTI E REGIA
Caterina Vitiello

 

ATTORI E BURATTINAI
Emanuele Silvestri

 

DANZATORI
Carlotta Guido

Marco Sammartino

 

SCENOGRAFIA E DISEGNO LUCI
Manuel Reimann

 

DIREZIONE MUSICALE
Oderigi Luisi

 

BURATTINI, COSTUMI E PUPAZZI
Francesco Picciotti


Nel balletto, grazie al quale molti conoscono questa storia, viene sviluppato solo il tema del sogno della protagonista, escludendo completamente il lato più oscuro del racconto.
Nella rielaborazione del teatro San Carlino prendono vita sia i personaggi protagonisti del balletto che quelli protagonisti del racconto in uno scenario a metà tra sogno e realtà.
E’ Clara e non il suo padrino Drosselmaier a raccontare al pubblico la storia dello schiaccianoci ed è Mamma Topa ad intervenire per svelare il crudele sortilegio inflitto al povero giocattolo.
I personaggi, si muovono su un doppio spazio scenico, quello del teatro dei burattini e quello del palco, vicinissimo al pubblico; Durante tutto lo spettacolo si alternano parti narrate e parti danzate sulla musica di P. I. Tschaikowski (Suite Schiaccianoci per pianoforte op. 73) suonata dal vivo al pianoforte.
Alla fine sarà il pubblico ad intervenire donando a Schiaccianoci una spada nuova per combattere con il Re dei Topi, mettendo fine all’incantesimo e dando inizio all’epilogo della storia.


Come in molti spettacoli firmati San Carlino gli attori interpretano i personaggi sia come attori che come burattini.
In questo caso burattini e attori sono vestiti in modo identico tanto da far sembrare che magicamente gli attori, entrando nella baracca, si rimpiccioliscano diventando burattini.
L’interpretazione del re dei Topi viene affidata ad un attore in grado di usare sapientemente i dialetti, così l’aspetto terrificante del topaccio viene mitigato dalle sue inflessioni dialettali che lo rendono buffo e sarcastico allo stesso tempo, dando un accezione divertente a tutto lo spettacolo.

  • Tariffe per le scuole
  • Gruppi di studenti fino a 50 bambini. Costo forfettario
    €450,00
  • Gruppi di studenti con più di 50 bambini. Costo a bambino
    €8,50
  • Accompagnatori
    €0,0
IL SAN CARLINO - il teatro dei burattini a roma
Viale dei Bambini | Orologio ad acqua | Pincio | Villa Borghese | Roma
Telefono: 06.699.22.117 | Fax: 06.30.85.94.46 | Mobile: 329.29.67.328

Powered by Evermind